TORNEO INTERNAZIONALE DI SCACCHI CITTÀ DI PADOVA – TROFEO OBIETTIVO RISARCIMENTO

Ultimo weekend di sfide alla scacchiera

Ultimi giorni per il Torneo Internazionale di Scacchi Città di Padova, che si concluderà lunedì 22 dicembre alla Fornace Carotta di Padova.La sfida tra i campioni internazionali della scacchiera (200 iscritti da tutto il mondo per duelli in contemporanea su 100 scacchiere), raggiungerà l’apice nel fine settimana.Per il momento al comando è l’ucraino Yuri Vovk, numero tre di tabellone, con quattro vittorie e un pareggio.Al top, a mezza lunghezza dall’ucraino, la prestazione degli “assi” di Obiettivo Risarcimento Padova, la squadra campione d’Italia in carica: Kiril Georgev e Danyyl Dvirnyy.

Segue mezzo punto indietro Michele Godena, sempre di Obiettivo Risarcimento Padova, l’ex campionessa italiana femminile Marina Brunello, il neo-campione italiano, il giovanissimo Axel Rombaldoni e la rivelazione del torneo, lo sloveno Matjaz Brezovar.Ottimi risultati della nutrita pattuglia di talenti veneti al torneo: nel torneo B il giovane bellunese Alberto Barp e Denis Rombaldoni (in testa a punteggio pieno il lettone Gromovs), nel torneo C al comando c’è il giovane Martino Aprile di Chioggia e Stefano Zanirato di Rovigo, seguiti dal padovano Massimo Carini e dal vicentino Sergio Giuriato.Sorpresa del torneo, il 60enne veneziano Luigi Santolini, che ha totalizzato il 50% dei punti, sbaragliando anche campioni internazionali.

Domenica la consegna del premio speciale Alvise Zichichi, in memoria del grande scacchista scomparso nel 2003 e dedicato a chi diffonde la cultura scacchistica nel mondo, che andrà a Simone Battaggia della Gazzetta dello Sport e a Mattia Schieppati del mensile Business.Il 17° Torneo Internazionale di Scacchi Città di Padova è organizzato dal Club italiano Scacchi con il patrocinio del Comune di Padova.