Campionati europei di scacchi Bilbao 2014

La squadra padovana obiettivo risarcimento ad un passo dal podio

Continuano i Campionati Europei di Scacchi (European Chess Club Cup) di Bilbao, l’evento scacchistico più importante d’Europa (31 Paesi da tutto il mondo), dove l’imbattibile squadra di scacchi padovana, Obiettivo Risarcimento, Campione d’Italia per 6 volte dal 2006, punta al “colpo grosso”. Una marcia trionfale quella dei padovani, pronti a strappare il titolo Europeo forti di giocatori come il giovane Fabiano Caruana, numero due al mondo, definito “il vicerè degli scacchi” e di talenti internazionali come Hikaru Nakamura, Danyyil Dvirnyy, Kiril Georgiev, Laurent Fressinet, Etienne Bacrot, Maxime Vachier-Lagrave, Daniele Vocaturo. La squadra Obiettivo Risarcimento è allenata dal veneto Roberto Mogranzini.

Dopo le vittorie di ieri di Caruana Nakamura e Bacrot e i pareggi di Kiril, Vocaturo e Vachier, oggi la squadra è al secondo posto insieme a Malakhite (Russia) Odlar Yourdu (Azerbaijan) e Ladya Kazan (Russia). Fino ad ora la squadra padovana non ha perso alcun incontro individuale. Caruana ha vinto due partite e pareggiato la terza, avvicinandosi ulteriormente al numero uno al mondo Magnus Carlsen.

Oggi i campioni di Obiettivo Risarcimento Padova si batteranno contro i “mostri” del Socar (i favoriti, sponsorizzati da compagnia petrolifera Azera e primi in tabellone a punteggio pieno).

Se fanno il miracolo potrebbero passare in testa alla classifica a sole 2 partite dalla fine e ambire a diventare i nuovi campioni europei.